BATTESIMO

Il battesimo è il primo sacramento ed è quello che permette l’ingresso nella Chiese cattolica. Le parole “battesimo” e “battezzare” derivano dal greco (βάπτισμα, βαπτίζειν), corrispondente all’azione dell’ “immergere nell’acqua”. In effetti il battesimo simboleggia il seppellimento dell’uomo “vecchio” nella morte di Cristo per la rinascita dell’uomo nuovo in Cristo.

Battesimo, la preparazione e come prenotarsi

I genitori che desiderano battezzare il proprio figlio presso la parrocchia di San Tarcisio al Quarto Miglio devono recarsi presso l’Ufficio Parrocchiale durante gli orari di apertura per prenotare la celebrazione. Non è possibile prenotare per telefono o mail, ma solo di persona.

PREPARAZIONE AL BATTESIMO

– Per coloro che fanno parte di questa comunità, il corso di preparazione al Battesimo consiste di tre incontri, tutti a casa dei genitori. Date e orari di questi incontri verranno concordati con il sacerdote al momento della prenotazione.

PRENOTAZIONE

– per coloro che fanno parte della comunità di San Tarcisio i battesimi vengono celebrati dal parroco o dal viceparroco in data da concordare con la famiglia

DOCUMENTI NECESSARI

All’atto della prenotazione o al massimo una settimana prima della celebrazione i genitori dovranno portare all’Ufficio Parrocchiale i seguenti documenti:

– Nulla osta della parrocchia di origine (per chi non risiede nel territorio di San Tarcisio)

– Dati anagrafici del battezzando. Si ricorda che, specificandolo, è possibile aggiungere uno o più nomi validi per il battesimo e privi di valore civile. Ricordiamo che l’antica consuetudine della Chiesa invita a scegliere nomi cristiani per i figli e invita ad affidare i bambini alla preghiera del santo di cui la creatura porterà il nome.

– Attestato di idoneità per il padrino e la madrina da richiedere, da parte degli interessati, al loro parroco.

– Attestato del corso di preparazione al Battesimo

– Offerta a favore della chiesa come segno di partecipazione ai bisogni e alle necessità di tutta la comunità